I Dragoni di Parma

Lista civica di Parma RR
 
IndiceFAQCercaRegistratiAccedi

Condividi | 
 

 Ecco su cosa lavorare

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Moreno81bo
Admin
avatar

Messaggi : 44
Data d'iscrizione : 16.03.10
Età : 37
Località : Parma rr

MessaggioTitolo: Ecco su cosa lavorare   Gio Apr 01, 2010 2:13 pm

Ecco su cosa lavorare,analizziamo insieme il programma dell'attuale sindaco in carica Codice.



Codice,Il mio programma a Sindaco,9 marzo.


Cari concittadini

Con felicità ed orgoglio annuncio la mia candidatura a Sindaco di questa città.
Premettendo di avere apprezzato ogni candidato precedente dalla mia nascita ad oggi, e di aver collaborato con molti di loro per migliorare la città, vorrei presentarmi a voi tutti.
Ma prima mi sia concesso di ringraziare il Sindaco uscente Poppea per i quattro mesi svolti in modo più che egregio.
Sono qui davanti a voi,cittadini di Parma, a portare la mia più completa sincerità e apoliticità.
Proseguire il lavoro svolto dai miei precedessori, cercando allo stesso tempo di essere un sindaco visibile e contattabile da tutti.
Chi mi conosce sa che passo volentieri le serate in taverna e a maggior ragione vorrei farlo per capire dalla stessa popolazione eventuali questioni e problematiche.


COMUNICAZIONE CON LA CITTADINANZA

Manderò periodicamente un messaggio a tutti i cittadini dicendo cosa è stato fatto e cosa non è stato fatto.
Creerò un post nel Municipio di Parma, dove ogni cittadino ( con orari diversi dai miei, e quindi con difficoltà nel trovarmi in Taverna)
potrà interagire quotidianamente con il Sindaco.
Tutto questo al fine di mantenere un dialogo costante tra Municipio e cittadini.
Esaminare la questione Tribuno. E' cosa risaputa che tra le figure del Consiglio tutte occorra massima collaborazione, stima e fiducia reciproca.
I livelli zero sono la vera ricchezza di ogni città.
Esiste una generale tendenza di spopolamento nei Regni italici. Ogni città che non prenderà per tempo le giuste contromisure,
rischierà di incorrere in gravi problemi. Quindi non agevolazioni e aiuti a tutti, ma premi ai pulcini più meritevoli che seguiranno un certo "percorso".

ECONOMIA

Intensificare i rapporti tra il Municipio e i privati cittadini. Sensibilizzare i produttori nel fornire merce al municipio, tutelando così botteghe e campi,
al fine inoltre di permettere al municipio di avere risorse da investire per gli scambi con le altre città.
Ricreata (non da me) la Compagnia dei Mercanti e dei Mercati, adesso va "sviluppata" per il bene della città stessa.
Abbiamo bisogno di una Compagnia che esporti e non di una Compagnia che importi nel nostro mercato merce da altre città.
Tutelare sempre i cittadini di Parma nella vendita dei prodotti al mercato. Con ordinanze chiare e precise in merito.
Valorizzare al massimo la nostra ricchezza primaria: il Frutteto.
Creare una organizzazione in grado di assicurare 2 frutti anche ai cittadini muniti di scala piccola.


SICUREZZA

Incrementare l'interazione con l'esercito capitanato da Tancredi situato nella nostra città.
Continuare ad avvalerci del supporto dei Lancieri. Mi sembra doveroso ringraziarli fin d'ora per l'ottimo lavoro che hanno sempre svolto e per l'altruismo dimostrato,
in tutti questi mesi rinunciando a guadagni per difenderci tutti.
In questo momento molto particolare sia per il nostro Ducato, sia per ogni città che ne fa parte,
mantenere e se possibile perfezionare il appena nato "progetto mensa dei Lancieri" per ripagare il loro impegno con qualcosa di più materiale del rispetto,
la stima e la gratitudine dei cittadini, di cui già godono.
Iniziare ove possibile una collaborazione anche con la sezione di Parma della Suprema Armata Remiel-Le Pantere presente ormai da un mese nella nostra città.


ATTIVITA' SOCIALI E LUDICHE

E' mia intenzione promuovere la progettazione di iniziative per coinvolgere i cittadini nella vita della città. Con particolare attenzione per il gdr e la sua ambientazione.

Ogni cittadina che si rispetti dovrebbe avere, solo per fare alcuni esempi, la sua festa dedicata alle ragazze in età da marito, le sue sagre, le sue feste religiose.
Avere rispetto dell'ambientazione, inoltre, significa valorizzare quella caratteristica peculiare delle comunità medievali e rinascimentali:
la condivisione appassionata da parte della comunità di tanti fatti, eventi che in rl attengono alla "sfera privata".
Questo significa che non dovrebbe esserci nessun battesimo, nessun fidanzamento, nessun matrimonio, nessuna nascita e nessun decesso che non desti l'interesse e la partecipazione di tutti i cittadini.

Con la collaborazione della Chiesa Aristotelica cercherò di far organizzazione messa almeno una volta a settimana, oltre a feste in occasioni particolari e riconosciute.
Andare a messa serve sia a risollevare l'animo attraverso le pratiche religiosi (GdR), sia a tenere il morale alto, fondamentale per effettuare sogni, vedi Eventi fortunati (IG)

Avvierò una collaborazione dove sarà possibile (presenza, volontà ecc..) con i proprietari di taverne e tavernieri, al fine di valorizzare le taverne come centri di aggregazione e/o giochi.
Cercherò di valorizzare il forum come piazza in cui si discute di argomenti seri e meno seri della quotidianità della nostra comunità.
Perseguirò l'obiettivo, senza violare la privacy di nessuno, di far sentire ogni cittadino al centro dell'interesse della comunità.
Torna in alto Andare in basso
http://idragonidiparma.forumativo.com
otacwia



Messaggi : 19
Data d'iscrizione : 17.03.10

MessaggioTitolo: Re: Ecco su cosa lavorare   Gio Apr 01, 2010 4:24 pm

Moreno81bo ha scritto:






COMUNICAZIONE CON LA CITTADINANZA

Manderò periodicamente un messaggio a tutti i cittadini dicendo cosa è stato fatto e cosa non è stato fatto.

-Attualmente non mi sono pervenuti messaggi (intesi in senso di pm) che oltretutto se anche il sindaco le mandasse costano punti Stato al municipio. Giusto? qualcuno può confermare questa cosa e spiegare come vengono accumulati i punti Stato?


Creerò un post nel Municipio di Parma, dove ogni cittadino ( con orari diversi dai miei, e quindi con difficoltà nel trovarmi in Taverna) potrà interagire quotidianamente con il Sindaco.
Tutto questo al fine di mantenere un dialogo costante tra Municipio e cittadini.

-Non vedo il post, qualcuno ne ha notizia

Esaminare la questione Tribuno. E' cosa risaputa che tra le figure del Consiglio tutte occorra massima collaborazione, stima e fiducia reciproca.

-fatto !


I livelli zero sono la vera ricchezza di ogni città.
Esiste una generale tendenza di spopolamento nei Regni italici. Ogni città che non prenderà per tempo le giuste contromisure,
rischierà di incorrere in gravi problemi. Quindi non agevolazioni e aiuti a tutti, ma premi ai pulcini più meritevoli che seguiranno un certo "percorso".

- ultime notizie in merito ai pulcini risalgono ai giorni dopo l'elezione quando come tribuno chiesi cosa farne del premio ai pulcini istituito da Pop ... mi disse di lasciarlo rimanendo sul vago. Ma a livello di tutor nessuno più parla di tali incentivi, tutto sembra abbuiato!



ECONOMIA

Intensificare i rapporti tra il Municipio e i privati cittadini. Sensibilizzare i produttori nel fornire merce al municipio, tutelando così botteghe e campi, al fine inoltre di permettere al municipio di avere risorse da investire per gli scambi con le altre città.

- Niente di tutto ciò è stato fatto, a parte una richiesta da parte del municipio di vendere merci a sottoprezzo, richiesta peraltro fatta allo stesso sindaco dal principe .

Ricreata (non da me) la Compagnia dei Mercanti e dei Mercati, adesso va "sviluppata" per il bene della città stessa.
Abbiamo bisogno di una Compagnia che esporti e non di una Compagnia che importi nel nostro mercato merce da altre città.

- Non si hanno notizie in merito, la compagnia il milione che tempo fa avevamo cercato di introdurre è stata dal medesimo sindaco bisfrattata senza considerare che collabora con il ministro del commercio!

Tutelare sempre i cittadini di Parma nella vendita dei prodotti al mercato. Con ordinanze chiare e precise in merito.
- Niente è cambiato nelle ordinanze dalla gestione Poppea!

Valorizzare al massimo la nostra ricchezza primaria: il Frutteto.
Creare una organizzazione in grado di assicurare 2 frutti anche ai cittadini muniti di scala piccola.

- niente è stato fatto, avete letto di proposte relative al frutteto. Peraltro garantire due frutti è alquanto aleatorio poichè la raccolta è di per se basata su un sistema di % alquanto aleatorio, l'unico modo è l'uso sistemico da parte di molti pg della mappa. Ma ciò liiterebbe la libertà dei pg (almeno di alcuni) di scegliersi il lavoro.


SICUREZZA

Incrementare l'interazione con l'esercito capitanato da Tancredi situato nella nostra città.

- l'esercito è in guerra!

Continuare ad avvalerci del supporto dei Lancieri. Mi sembra doveroso ringraziarli fin d'ora per l'ottimo lavoro che hanno sempre svolto e per l'altruismo dimostrato,
in tutti questi mesi rinunciando a guadagni per difenderci tutti.
In questo momento molto particolare sia per il nostro Ducato, sia per ogni città che ne fa parte,
mantenere e se possibile perfezionare il appena nato "progetto mensa dei Lancieri" per ripagare il loro impegno con qualcosa di più materiale del rispetto,
la stima e la gratitudine dei cittadini, di cui già godono.

- la mensa non viene elargita da circa 4 settimane!

Iniziare ove possibile una collaborazione anche con la sezione di Parma della Suprema Armata Remiel-Le Pantere presente ormai da un mese nella nostra città.

- inutile dire che abbiamo già i lancieri, le pantere sarebbero un doppione...meglio unire le forze in un unico gruppo!

ATTIVITA' SOCIALI E LUDICHE

E' mia intenzione promuovere la progettazione di iniziative per coinvolgere i cittadini nella vita della città. Con particolare attenzione per il gdr e la sua ambientazione.

- ne avete visto qlcs in giro? Chi ha provato a fare gdr è stato eliminato dal forum..


Ogni cittadina che si rispetti dovrebbe avere, solo per fare alcuni esempi, la sua festa dedicata alle ragazze in età da marito, le sue sagre, le sue feste religiose.

- ballo delle debuttanti ...che peraltro è da circa un mese in ballo e sembra più un funerale che una festa!

Avere rispetto dell'ambientazione, inoltre, significa valorizzare quella caratteristica peculiare delle comunità medievali e rinascimentali:
la condivisione appassionata da parte della comunità di tanti fatti, eventi che in rl attengono alla "sfera privata".
Questo significa che non dovrebbe esserci nessun battesimo, nessun fidanzamento, nessun matrimonio, nessuna nascita e nessun decesso che non desti l'interesse e la partecipazione di tutti i cittadini.

- sono scomparsi diversi noti concittadini e la sindaca non si è preoccupata neanche di ricordarli...mah (Aegis, Raviel, zoete..)


Con la collaborazione della Chiesa Aristotelica cercherò di far organizzazione messa almeno una volta a settimana, oltre a feste in occasioni particolari e riconosciute.
Andare a messa serve sia a risollevare l'animo attraverso le pratiche religiosi (GdR), sia a tenere il morale alto, fondamentale per effettuare sogni, vedi Eventi fortunati (IG)

- è arrivato Donferrante dopo continue richieste da parte mia e di Moreno per battesimi e altre cerimonie private; rimaniamo cmq senza parroco.


Avvierò una collaborazione dove sarà possibile (presenza, volontà ecc..) con i proprietari di taverne e tavernieri, al fine di valorizzare le taverne come centri di aggregazione e/o giochi.
Cercherò di valorizzare il forum come piazza in cui si discute di argomenti seri e meno seri della quotidianità della nostra comunità.

-Come proprietaria di taverna nessuna comunicazione in merito mi è giunta!

[/i]
Torna in alto Andare in basso
Moreno81bo
Admin
avatar

Messaggi : 44
Data d'iscrizione : 16.03.10
Età : 37
Località : Parma rr

MessaggioTitolo: Re: Ecco su cosa lavorare   Gio Apr 01, 2010 7:16 pm

Analisi di metà mandato:



Moreno81bo ha scritto:
Ecco su cosa lavorare,analizziamo insieme il programma dell'attuale sindaco in carica Codice.



Codice,Il mio programma a Sindaco,9 marzo.


Cari concittadini

Con felicità ed orgoglio annuncio la mia candidatura a Sindaco di questa città.
Premettendo di avere apprezzato ogni candidato precedente dalla mia nascita ad oggi, e di aver collaborato con molti di loro per migliorare la città, vorrei presentarmi a voi tutti.
Ma prima mi sia concesso di ringraziare il Sindaco uscente Poppea per i quattro mesi svolti in modo più che egregio.
Sono qui davanti a voi,cittadini di Parma, a portare la mia più completa sincerità e apoliticità.
Proseguire il lavoro svolto dai miei precedessori, cercando allo stesso tempo di essere un sindaco visibile e contattabile da tutti.
Chi mi conosce sa che passo volentieri le serate in taverna e a maggior ragione vorrei farlo per capire dalla stessa popolazione eventuali questioni e problematiche.


COMUNICAZIONE CON LA CITTADINANZA

Manderò periodicamente un messaggio a tutti i cittadini dicendo cosa è stato fatto e cosa non è stato fatto.

- In 15 giorni non ho ricevuto alcun pm informativo da parte del Sindaco.


Creerò un post nel Municipio di Parma, dove ogni cittadino ( con orari diversi dai miei, e quindi con difficoltà nel trovarmi in Taverna)
potrà interagire quotidianamente con il Sindaco.
Tutto questo al fine di mantenere un dialogo costante tra Municipio e cittadini.

- In 15 giorni non è stato creato da Codice alcun topic con questa finalità.


Esaminare la questione Tribuno. E' cosa risaputa che tra le figure del Consiglio tutte occorra massima collaborazione, stima e fiducia reciproca.
I livelli zero sono la vera ricchezza di ogni città.

- Un Tribuno,che ha sempre lavorato con dedizione,entusiasmo ed idee propositive,ma da sempre personalmente odiato da Codice è stato,appena le è stato possibile,sostituito con altro di suo gradimento,sfruttando come pretesto il Decreto sulla Camera dei Tribuni di recente emanazione,al di fuori dei suoi presupposti di applicazione.

Esiste una generale tendenza di spopolamento nei Regni italici. Ogni città che non prenderà per tempo le giuste contromisure,
rischierà di incorrere in gravi problemi. Quindi non agevolazioni e aiuti a tutti, ma premi ai pulcini più meritevoli che seguiranno un certo "percorso".

- In febbraio in Consiglio comunale si decise di prevedere una sorta di premio fedeltà per tutti i livelli 0 che avessero livellato consistente in un pasto a prezzo scontatissimo. Tale iniziativa,a quanto mi risulta, è sempre più caduta nel dimenticatoio,tanto che l'attuale Tribuno nemmeno la cita.

ECONOMIA

Intensificare i rapporti tra il Municipio e i privati cittadini. Sensibilizzare i produttori nel fornire merce al municipio, tutelando così botteghe e campi,
al fine inoltre di permettere al municipio di avere risorse da investire per gli scambi con le altre città.

- Questo punto è stato realizzato con annunci nel forum municipale per solo un lasso di tempo limitato, dal 22 a data da destinarsi (per la lana è cessata oggi 1 aprile), a favore di tutti gli allevatori, dei carpentieri,dei fabbri e dei macellai.

Ricreata (non da me) la Compagnia dei Mercanti e dei Mercati, adesso va "sviluppata" per il bene della città stessa.

- Compagnia del tutto abbandonata: nel relativo forum l'ultimo messaggio è del 29 gennaio di quest'anno,scritto dal suo fondatore e moderatore Gabryjay,parole molto eloquenti le sue: Io seguivo ogni giorno, poi dopo qualche settimana ho visto che nessuno rispondeva... quindi ho abbandonato il tutto

Abbiamo bisogno di una Compagnia che esporti e non di una Compagnia che importi nel nostro mercato merce da altre città.

- Mentre la Compagnia dei Mercanti e dei Mercati languisce nel dimenticatoio,la Compagnia Il Milione,alla quale Codice allude polemicamente,e anche in questo caso per odio personale nei confronti di Otacwia e miei (ne ero stato nominato dai dirigenti Vitluk e Damabianca responsabile dell'Ufficio di Parma),è la più attiva del Ducato tanto che il dirigente Vitluk è stato nominato dal Ministro del Commercio Nessuno membro della Camera dei mestieri.

Tutelare sempre i cittadini di Parma nella vendita dei prodotti al mercato. Con ordinanze chiare e precise in merito.

- Nessuna ordinanza sul mercato cittadino è stata scritta dal nuovo Sindaco,nessuna ordinanza emanata prima della sua elezione è stata riformata.

Valorizzare al massimo la nostra ricchezza primaria: il Frutteto.
Creare una organizzazione in grado di assicurare 2 frutti anche ai cittadini muniti di scala piccola.

- Il Frutteto risulta oggi ancor meno sfruttato di prima dell'elezione di Codice. Se prima la quantità di frutta presente sul mercato oscillava tra le 50 e 60 unità circa, oggi si attesta sull'irrisoria quantità di 10 unità tanto da non soddisfare la settimanale richiesta di frutta da parte del Ducato.


SICUREZZA

Incrementare l'interazione con l'esercito capitanato da Tancredi situato nella nostra città.

- Questo punto non ha alcun significato,dal momento che l'Esercito di Tancredi dipende solo dal Duca e dal Consiglio Ducale,quindi il Sindaco non
ha alcun potere contrattuale con lui.Infatti Tancredi e il suo esercito si trovano da giorni ad Alessandria al confine con la Repubblica di Genova,per ordine del Duca.


Continuare ad avvalerci del supporto dei Lancieri. Mi sembra doveroso ringraziarli fin d'ora per l'ottimo lavoro che hanno sempre svolto e per l'altruismo dimostrato,
in tutti questi mesi rinunciando a guadagni per difenderci tutti.
In questo momento molto particolare sia per il nostro Ducato, sia per ogni città che ne fa parte,
mantenere e se possibile perfezionare il appena nato "progetto mensa dei Lancieri" per ripagare il loro impegno con qualcosa di più materiale del rispetto,
la stima e la gratitudine dei cittadini, di cui già godono.

- Ad oggi,per tre settimane,non è stato consegnato ad alcun lanciere alcun cibo a prezzo di favore a titolo di compensa.

Iniziare ove possibile una collaborazione anche con la sezione di Parma della Suprema Armata Remiel-Le Pantere presente ormai da un mese nella nostra città.

- La sezione di Parma della Suprema Armata Remiel - Le Pantere è stata fortemente ed egocentricamente voluta da Bloom.74,che con Codice condivide l'odio per Otacwia e ha da sempre voluto imporre nella nostra città,con testardaggine e prepotenza,le abitudini della città dalla quale si è qui trasferita,Como. Di Parma ne fanno parte: Bloom.74,Codice,Godrilon,Laquatus,Gathienne,Middy,Lorybel,Vesuvio75.Tranne Middy e Vesuvio,sono tutti membri dell'esercito,quindi direttamente dipendenti dal Governo ducale e quindi non pienamente disponibili,come in questo preciso momento,a difendere la nostra città.


ATTIVITA' SOCIALI E LUDICHE

E' mia intenzione promuovere la progettazione di iniziative per coinvolgere i cittadini nella vita della città. Con particolare attenzione per il gdr e la sua ambientazione.

- Finora non sono state promosse dal Sindaco e dall'Assessore al GdR sul forum municipale iniziative gdr

Ogni cittadina che si rispetti dovrebbe avere, solo per fare alcuni esempi, la sua festa dedicata alle ragazze in età da marito, le sue sagre, le sue feste religiose.
Avere rispetto dell'ambientazione, inoltre, significa valorizzare quella caratteristica peculiare delle comunità medievali e rinascimentali:
la condivisione appassionata da parte della comunità di tanti fatti, eventi che in rl attengono alla "sfera privata".
Questo significa che non dovrebbe esserci nessun battesimo, nessun fidanzamento, nessun matrimonio, nessuna nascita e nessun decesso che non desti l'interesse e la partecipazione di tutti i cittadini.

- Niente di ciò è stato realizzato in questi 15 giorni. Inoltre senza parroco non ci possono essere nè battesimi,nè matrimoni.

Con la collaborazione della Chiesa Aristotelica cercherò di far organizzazione messa almeno una volta a settimana, oltre a feste in occasioni particolari e riconosciute.
Andare a messa serve sia a risollevare l'animo attraverso le pratiche religiosi (GdR), sia a tenere il morale alto, fondamentale per effettuare sogni, vedi Eventi fortunati (IG)

- Senza parroco il sindaco non può richiedere niente. Già in febbraio con Otacwia abbiamo cercato di sollecitare il Vescovo Licio da Correggio e l'Arcivescovo Metropolita di Ravenna Saintgermain a porre rimedio a questa grave mancanza nella nostra comunità.
La risposta ricevuta alla mia lettera da parte dell'Arcivescovo è stata questa:


Mittente : Saintgermain , Cavaliere di Modena, Arcivescovo d
Data d'invio : 2010-02-25 07:44:23

Purtroppo la situazione non �elle migliori, non avendo nuove vocazioni siamo costretti a fare il possibile con le persone che abbiamo.
Comunque appena possibile vedro di trovare una soluzione.

Se foste cosi gentile da tenermi informato sulla situazione, grazie.


Avvierò una collaborazione dove sarà possibile (presenza, volontà ecc..) con i proprietari di taverne e tavernieri, al fine di valorizzare le taverne come centri di aggregazione e/o giochi.

- Nessuna richiesta ci è finora pervenuta,in qualità di proprietaria e teverniere del Crepuscolo degli innamorati

Cercherò di valorizzare il forum come piazza in cui si discute di argomenti seri e meno seri della quotidianità della nostra comunità.
Perseguirò l'obiettivo, senza violare la privacy di nessuno, di far sentire ogni cittadino al centro dell'interesse della comunità.

- Le parole avvelenate hanno riempito in questi giorni le pagine del forum municipale,dove si sono particolarmente distinte sostenitrici,amiche e collaboratrici del Sindaco: Electrax,Middy,Italy78
Torna in alto Andare in basso
http://idragonidiparma.forumativo.com
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Ecco su cosa lavorare   

Torna in alto Andare in basso
 
Ecco su cosa lavorare
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
I Dragoni di Parma :: La tua prima categoria :: Il tuo primo forum-
Andare verso: